15 aprile 2017

Il cammino della Croce con Camillo, la nostra preghiera al «CROCIFISSO»

Nella Cappella dedicata a San Camillo nella Chiesa dei "Santi Vincenzo e Anastasio" a Fontana de Trevi, è in esposizione da circa 400 anni questa stupenda ICONA del Pittore marchigiano Carlo Maratta.
Dal nostro amico, e grande devoto Franco Spaccialbelli, questo «scatto di prova» in attesa di poter avere occasione di lavorare in HD...
Comunque il dipinto risente degli anni e dello smog liturgico e della folla di visitatori... auspicabile l'intervento delle nostre Autorità preposte alla salvaguardia di questi Tesori che vanno oltre la devozione di generazioni di fedeli.
* http://www.sancamillo.org/Crocifisso-Camillo_del_MARATTA/Immagini/Cappella-San-CAMILLO_Trevi.pdf

























Questa "Pala d'Altare" è in venerazione nella «Cripta» del Santuario San Camillo in Bucchianico, sua Città Natale, opera del pittore Aronne Del Vecchio del 1959 in occasione dei grandi lavori di consolidamento e ristrutturazione fatti dall'Ordine Camilliano.
Si distingue per personale interpretazione altamente significativa che presenta il "Crocifisso", che staccato il braccio destro dal legno della Croce, si distende sull'omero destro di Padre Camillo in lieve abbraccio fraterno, evidenziando una esplicita amichevole posizione di conforto, mentre il sinistro nudo e martoriato rimane inchiodato alla Croce, inviando il subliminale messaggio che da quel momento la Sua Divina Volontà è Quella di cooptarlo al suo “martirio”, nell'ascesa quotidiana del Calvario.
Vi invitiamo ad accedere a questa pagina per approfondire il messaggio:


Nessun commento:

Posta un commento