17 dicembre 2016

Novena di Natale 17 dicembre O Sapienza

Tutta la Sacra Scrittura è attraversata dal desiderio dell'uomo di vedere il volto di Dio, di cercare Colui dal quale si è allontanato a causa del peccato. Ecco, allora, la lieta notizia: la Sapienza si lascia trovare, si lascia incontrare, anzi è lei stessa che va incontro all'uomo e ne sostiene la ricerca, sempre incerta e facile di smarrirsi.
[...Il tempo d'Avvento è il tempo del desiderio, dell'attesa nella speranza e nella gioia. Attendiamo, infatti, la venuta di Colui che è la Sapienza, il Verbo di Dio che viene ad abitare in mezzo a noi.
La Sapienza ci previene; quando noi interiormente ci muoviamo verso di Lei, è già lì che ci aspetta [...] E' nella preghiera che si entra in comunione con la Sapienza e la si riceve come dono.

Nessun commento:

Posta un commento