22 settembre 2016

Quinto giorno della Novena al Beato Padre Luigi Tezza

[...] "Gesù vi ha detto come agli apostoli e ai suoi primi discepoli: "Vi mando come pecorelle tra i lupi". Che possiamo aspettarci fra i lupi, se non morsi, strappi e urli? ma se veramente sapete essere e mantenervi pecorelle umili, mansuete e pazienti, non saranno i lupi che vi vinceranno, essi saranno vinti da voi altre, secondo la parola dello steso Maestro divino [...] "
Lettera 94

Nessun commento:

Posta un commento