22 luglio 2016

Apertura Porta Santa Ospedale San Camillo di Trento

Giovedì 14 luglio, in occasione della festa di S. Camillo de Lellis, 
il vescovo di Trento, sua Eccellenza Monsignor Lauro Tisi, per l'anno della Misericordia, ha voluto l'apertura presso il nostro ospedale della Porta Santa.
Erano presenti, il personale medico, tecnico, infermieristico e ausiliario, i pazienti con i loro familiari e volontari, nonché numerosi sacerdoti diocesani, religiosi e religiose di tutte le congregazioni presenti in diocesi,  amici e simpatizzanti.
Dopo una breve introduzione da parte del direttore sanitario dr. Segatta, si è tenuta la processione fino alla cappella dell'ospedale, dove sua Eccellenza ha celebrato la S. Messa circondato dai molti religiosi e fedeli che hanno partecipato a questa importante cerimonia. Il coro S. Camillo ha animato la solenne liturgia.
Nella sua omelia, il Vescovo ha richiamato alla concretezza della fede dentro le opere di misericordia corporali e spirituali, e all' importanza del rapporto con Cristo, per imparare come esprimere nel modo più cristiano questi piccoli gesti di amore fraterno.
Infatti, non basta compiere un qualunque gesto di attenzione o assistenza, ha molta importanza perché e come lo si compie, anche dentro l' esercizio dell' assistenza medica e infermieristica ai malati. Dare una medicina guardando in viso la persona, ad esempio, un sorriso, una carezza, una buona parola, potenzia perfino l'effetto della stessa medicina.
Al termine della S. Messa, ci siamo tutti ritrovati nel piazzale interno dell' ospedale, per un breve momento di convivialità confortati da un delizioso rinfresco.

Nessun commento:

Posta un commento