3 giugno 2016

Celebrazione nella Nuova Comunità Gesù Misericordioso Figlie di San Camillo

Villa LUCIA - Centocelle - Roma- (30/05/2016)

Sorelle Carissime
Vorrei dire complimenti alla Madre e al suo consiglio per l'iniziativa di questa nuova missione. Dio ne è l'Autore e l'Attore, loro hanno accettato di essere il tramite per la sua attuazione. Hanno dato ascolto e risposta ad una voce che chiama alla Carità! Ci sembra ovvio ma non lo è affatto perché è più facile o ci piace ascoltare una voce che viene da lontano invece di quella che ci sta vicina! Perché? perché da lontano un grido non ci da tanto fastidio, anzi ci mette in allerta e cerchiamo di venire incontro! Invece, un grido da vicino o ci disturba o ci sfugge allora facilmente rimane senza risposta. Complimenti allora Madre. Lo Spirito di Dio vi dia sempre la luce interiore per poter dare ascolto a tutti i gridi! voci da lontano, voci da vicino! 
Alle Sorelle carissime Sr Alice, Sr Thressia e Sr Lydia che hanno la grazia e la responsabilità di iniziare questa nuova missione, vorrei dirvi solo grazie per la vostra disponibilità e coraggio per questa nuova missione.  Fedelmente alla vostra vocazione, avete detto SI per essere una presenza, una carezza, un sorriso, un cuore, una mano di Dio in questo giardino della Carità! So che siete piene di fede e di fiducia in Dio che vi precede e accompagna. Forse avrete un po' di paura quanto meno un po' di silenzio! come sarà! Iniziare un nuovo cammino ci spaventa. ma dopo ogni passo, ci rendiamo conto di quanto fosse pericoloso rimanere fermi. Allora, coraggio! Avete l'opportunità di scrivere un nuovo capitolo della vostra vita e della vostra Congregazione e come si suol dire, non puoi iniziare il prossimo capitolo della tua vita se continui a rileggerti l'ultimo. 
La prima lettura è fatta a posto per voi sorelle carissima ed è l'augurio più bello che possiamo farvi! Sorelle della Carità e della Misericordia di Dio! Siate una comunità, non fate una comunità. Una comunità felice, una comunità che prega, una comunità che ama. Grazia e Pace in abbondanza siano concesse a ciascuna di voi, alla vostra comunità, a questa struttura che vi accoglie, a tutti quelli che vi abitano. Si, grazie e pace in abbondanza mediante la conoscenza di Dio e di Gesù Signore nostro.  Nel vivere il vostro carisma, la vostra missione, ricordatevi, e custodite sempre nel cuore e nella mente che la potenza divina ci ha donato tutto quello che è necessario per una vita vissuta santamente, sempre grazie alla conoscenza di colui che ci ha chiamati con la sua potenza e gloria. Sorelle carissime, avete la professionalità, avete anche il campo di lavoro! avete un cuore, un cuore di mamma. Per questo mettete ogni impegno per aggiungere alla vostra fede la virtù, alla virtù la conoscenza, alla conoscenza la temperanza, alla temperanza la pazienza, alla pazienza la pietà, alla pietà l’amore fraterno, all'amore fraterno la carità.
si, la santa carità sia la vostra divisa perché mantenersi nella carità è l'unico mezzo perché il Signore stia con noi!

Nessun commento:

Posta un commento