Sr. Antonet ci racconta la sua vocazione missionaria. Dalle Filippine a Roma, da Roma all'Argentina!!!

All'origine di ogni vocazione alla vita consacrata c'è sempre un'esperienza forte di Dio, un'esperienza che non si dimentica, la si ricorda per tutta la vita! E' una cosa che non possiamo calcolare o programmare. Dio ci sorprende! E' Dio che ci chiama; però è importante avere un rapporto quotidiano con Lui, ascoltarlo in silenzio davanti al Tabernacolo e nell'intimo di noi stessi, parlargli, accostarsi ai Sacramenti. Avere questo rapporto familiare con il Signore è come tenere aperta la finestra della nostra vita perché Lui ci faccia sentire la sua voce, che cosa vuole da noi.                                                                    Papa Francesco, 4 ottobre 2013
video

Commenti