4 gennaio 2016

Grottaferrata: Voti Perpetui di Sr. Mildred e Sr. Marilou durante la Santa Messa della Solennità della Sacra Famiglia.

Celebrata da padre Aris Miranda, terzo Consultore dei padri camilliani e superiore della comunità di Santa Maria Maddalena; concelebrata insieme al padre Modest Ouedraogo, superiore del Centro di Riabilitazione Villaggio Eugenio Litta e al padre Thomas Haacket.

"Siamo grati a Dio per la grazia della vocazione religiosa che Egli ha fatto nascere in queste donne e che affidati negli anni di formazione di cura e personale discernimento. Siamo grati alle loro famiglie che stanno celebrando con noi e che hanno dato a loro il dono della fede e supportati in molte maniere.
Noi siamo anche grate ai vostri fondatori la beata Giuseppina Vannini e il padre Luigi Tezza che attraverso la loro dedizione incondizionata all'opera di Dio, hanno reso possibile alle nostre care consorelle, che stanno per fare la Professione, la scoperta della chiamata di Dio e la loro specifica testimonianza della #misericordia di Dio per il malato. Noi siamo pieni di gioia con questa Congregazione che è stata benedetta della presenza tra di noi di due donne eccezionali, che se dedicheranno tutta la loro vita al servizi del malato; loro daranno un meraviglioso contributo alla vita comunitaria e al ministero.
[...] Ciò di qui siamo testimoni oggi, non è un semplice rituale che finirà con la Formula della Professione ... oggi siamo testimoni di un solenne e libero atto di #consacrazione, una reale scelta di vita di Sr. Mildred e di Sr. Marilou e assunto della congregazione delle #FigliediSanCamillo. 
Un solenne e libero atto di consacrazione è reso possibile solo a queste due condizioni, prima di essere un dono e secondo di essere una responsabilità [...]
[...] La vocazione religiosa è prima di tutto un dono che viene da Dio e è un invito a donare la sua propria vita al servizio degli altri [...]
Sr. Marilou
Sr. Mildred
Ricordando le parole di S.E. Mons. José Rodriguez Carballo, ofm arcivescovo Segretario CIVSVA durante la presentazione della terza Lettera "Contemplate" sulla contemplazione nella preghiera aveva detto: "il formare non è riempire la testa" [...] a volte riempiamo la testa ma lasciamo vuoto il cuore; la contemplazione e il frutto più bello della formazione ... entrare nella contemplazione significherà sempre più rafforzare la relazione con Dio e tra di noi. Voi non siete formati per diventare un bravo medico o infermiera e così via; siete formati per rafforzare e vivere pienamente la vostra relazione con Dio a perfezionare il vostro battessimo [...] 
[...] La professione perpetua dei voti, nel senso canonico, è una dichiarazione pubblica dell'adesione di un progetto di vita disegnato da Dio, che richiede la responsabilità di ciò che avete scelto e che oggi voi ditte SI a questo invito che vi porterà molti sacrifici e rinunce di tante cose nella vostra vita [...]
video
video
Sup. Sr. Flor; padre Aris; Sr. Mildred; Sr. Marilou; 
dietro Sr. Sabine e la Rev.ma Madre.
Insieme a tutte le consorelle filippine
Padre Thomas che ha conosciuto tutte le sorelle in Filippine
Tanti Auguri di fedeltà 
ad esempio della Santa Famiglia di Nazareth.

Nessun commento:

Posta un commento