NOVENA IN ONORE DELLA BEATA MADRE GIUSEPPINA VANNINI

Primo Giorno

Ï La Vita Consacrata


La vita consacrata, profondamente radicata negli esempi e negli insegnamenti di Cristo Signore, è un dono di Dio Padre alla sua Chiesa per mezzo dello Spirito. Con la professione dei consigli evangelici e tratti caratteristici di Gesù – vergine, povero e obbediente – acquistano una tipica e permanente “visibilità” in mezzo al mondo. Le Figlie di San Camillo, seguendo il Maestro e i Fondatori, esercitano altresì il carisma della carità misericordiosa verso gl’infermi, per assisterli con cuore di madre.

Prima lettura:

Dalla Prima lettera di San Pietro apostolo
1,13-18°.19

            Dopo aver preparato la vostra mente all’azione, siate vigilanti, fissate ogni speranza in quella grazia che vi sarà data quando Gesù Cristo si rivelerà. Come figli obbedienti, non conformatevi ai desideri d’un tempo, quando eravate nell’ignoranza, ma ad immagine del Santo che vi ha chiamati, diventati santi anche voi in tutta la vostra condotta; poiché sta scritto : Voi sarete santi, perché io sono santo. E se pregando chiamate Padre colui che senza riguardi personali giudica ciascuno secondo le sue opere, comportatevi con timore nel tempo del vostro pellegrinaggio. Voi sapete che non a prezzo di cose corruttibili, come l’argento e l’oro, foste liberati, ma con il sangue prezioso di Cristo, come agnello senza difetti e senza macchia.

Parola di Dio

Preghiera:

O Dio Padre, la cui tenerezza e misericordia oltrepassa ogni misura, ascolta le nostre suppliche, per intercessione della Beata Madre Giuseppina Vannini e concedi anche a noi di imitare i suoi eroici esempi di bontà, di fede e di carità misericordiosa.
Per Cristo nostro Signore.
Amen.

Padre nostro.
Ave Maria
Gloria.
Beata Madre Giuseppina Vannini, prega per noi.

Commenti